Massimo dal Prà

PIANOFORTE

Massimo Dal Prà, diplomato con il massimo dei voti in pianoforte, organo e composizione presso il conservatorio “C. Pollini” a Padova. Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento all’esecuzione di musiche organistiche tedesche, francesi, italiane con il M° Gaston Litaize. Al suo attivo oltre cinquecento concerti come solista o accompagnatore di cantanti o gruppi corali sacri o lirici.

Ha organizzato numerosi concerti e rassegne corali e strumentali. Come pianista è specializzato nell’esecuzione di musica lirica dell’ottocento. L’attività concertistica è affiancata dall’attività didattica e di consulenza con diverse case editrici.

È stato organista titolare e direttore di coro della chiesa di S. Benedetto a Padova dal 1981 al 2018.

Dal 1998 al 2006 ha ricoperto l’incarico di organista titolare del Duomo dei Militari – San Prosdocimo a Padova e da poco è stato incaricato dal Comando Militare Nord del recupero e restauro dell’organo Laukuff – Stenmeyer.

Dal 2006 è organista titolare della Pontificia Cappella Musicale del Santo a Padova.

Dal 2019 ha iniziato la collaborazione come docente di pianoforte e organo, presso l’Accademia Venezze di Rovigo.

Nel dicembre del 2019 è stato invitato dall’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava, come organista solista, per un concerto “Ecce Crucem Domini”, con il patrocinio dell’Ambasciatore Italiano di Slovacchia, evento con risonanza dei media slovacchi, riscuotendo un notevole successo di pubblico e critica.

Ha partecipato, l’11 settembre 2021, come organista solista, al concerto d’inaugurazione del restauro dell’organo Laukhuff-Steinmeyer, in collaborazione con l’Orchestra di Padova e del Veneto, eseguendo una sonata da chiesa di W.A. Mozart e il concerto per organo e orchestra HWV 295 (il cuculo) di G.F. Haendel